Gestire la propria Impresa in modo Smart(y)

Gestire la propria Impresa in modo Smart(y)

C’è chi ha la testa tra le nuvole e chi ci tiene dentro i propri dati.

Secondo i dati di RightScale, infatti, ben il 95% delle imprese di tutto il mondo si sono rivolte alla tecnologia del Cloud, una delle tendenze più importanti e innovative nel settore dell’IT moderno. Questo perché i servizi di Cloud computing diventano sempre più sicuri e la loro efficacia nel campo dell’archiviazione e elaborazione dei dati è diventata pressoché indiscutibile.

Quella che dieci anni fa poteva sembrare solamente una moda passeggera, oggi è diventata di uso comune e in futuro potrebbe addirittura trasformarsi in una necessità. Per questo è utile entrare quanto prima possibile in questo modo e affidare la propria impresa al Cloud.

Il suo punto di forza è relativo al fatto che, grazie alle varie forme che può assumere (privata, pubblica, ibrida) e alle risorse che vengono rese disponibili al suo interno (software, piattaforme, servizi), si rivela una tecnologia adatta a qualsiasi esigenza.

Ma in che modo può effettivamente essere utile alle aziende?

Una caratteristica del Cloud è che tutte le risorse sono rese disponibili attraverso la rete. In questo modo l’azienda sostiene solo i costi del consumo effettivo o di un abbonamento, senza bisogno di influenzare la scelta, gestione o manutenzione delle apparecchiature.

Inoltre, in caso di necessità, le aziende possono acquistare l’energia necessaria al suo funzionamento anche una volta sola, e smettere di utilizzarla quando non ne hanno più bisogno.

I servizi in Cloud sono disponibili per qualsiasi dispositivo, che sia un computer, uno smartphone o un tablet. L’acceso alle risorse può avvenire da ognuno di essi, dunque il servizio non è limitato in termini di spazio e tempo, basta avere un accesso a internet, inserire le credenziali e accedere alla rete. Ne consegue un miglioramento della comunicazione aziendale, resa più veloce e efficace.

Un problema che viene spesso sollevato è collegato alla sicurezza dei dati che operano nel Cloud. Non si può negare che gli attacchi cybercriminali purtroppo avvengono: come ogni ambito della vita, neanche il Cloud computing è esente da attività illegali. In ogni caso, la sicurezza è una priorità per le aziende che forniscono servizi di Cloud, su cui investono costantemente per portare il sistema di sicurezza alla perfezione. Sempre rimanendo nel campo della sicurezza, con il Cloud vengono eliminate minacce di problemi quali incendi, furti e guasti, grazie al ripristino dei dati e backup.

Insomma, il Cloud sta diventando sempre più essenziale per le imprese, essendo uno strumento che consente il buon funzionamento dell’azienda, a cui si aggiungono fattori come il risparmio di denaro, considerati i suoi soli costi di manutenzione del server, il risparmio notevole di tempo, l’aumento dell’efficienza dell’azienda stessa e soprattutto l’affidabilità.

Tutti fattori che garantiscono la continuità aziendale indipendentemente dalla situazione.


Contattaci